La sfida sul campo delle mappe digitali


Mappe 2

“L’ingresso di Amazon nel mercato delle mappe digitali – con l’acquisizione dell’azienda newyorkese UpNext, specializzata in cartografia digitale in tre dimensioni – avvicina il colosso di Jeff Bezos ai tre attori che gia’ si contendono i profitti attuali e le prospettive di guadagno future legate alle bussole del terzo millennio, e cioe’ Google, Microsoft e Apple.

Tutti sono presenti contemporaneamente su tre fronti: dispositivi portatili (tablet e/o smartphone), piattaforma di advertising e, appunto, servizi di mappe – spiega Gabriele De Palma su Sky Tg 24 –

Amazon si affaccia in un mondo dove da poco ha fatto il suo ingresso Apple e dove finora lo spiegamento di forze di Microsoft – proprietario di BingMaps – non e’ riuscito a intaccare piu’ di tanto il dominio di Google, che sulle cartine digitali online ha guadagnato una leadership coltivata nel tempo e garantita dall’esserci arrivata prima di tutti. Le cose pero’ potrebbero cambiare”.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.


Copyright 2011-2016 Media Lives S.r.l. | Privacy Policy - Per la pubblicita' su questo sito clicca qui
Tutto il materiale presente nel sito e' protetto dal diritto d'autore. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale.
Aggiornamento ad intervalli irregolari, ai sensi del decreto 62/2001. Provider: HostGator LLC

Tutti i contenuti di Weeky.it sono rilasciati sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License".

Tutti i contenuti di Weeky possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre weeky.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.weeky.it oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Weeky.it possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@weeky.it. Weeky.it non e' responsabile dei contenuti dei siti in collegamento, della qualita' o correttezza dei dati forniti da terzi. Si riserva pertanto la facolta' di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume. Eventuali segnalazioni possono essere inviate a info@weeky.it.